Stampa
Visite: 2592

copertina_gennaio_2012Il numero di GENNAIO 2012
affronta il tema

GIOVANI DI POCA FEDE


La fede non sembra essere un caposaldo nella vita dei nostri giovani. Aumenta, infatti, il numero di ragazzi non credenti e cresce quello dei non praticanti. Lo confermano i dati di recenti indagini, ma il fenomeno è in atto già da un decennio. Probabilmente anche l’attuale crisi delle vocazioni dipende dalla crisi della fede del nostro tempo. Le cause di questo vuoto sono molteplici ma la risposta sembra essere una soltanto: tornare ad evangelizzare scegliendo di stare insieme ai ragazzi. Dunque, né bacchette magiche né ricette precostituite per ripopolare le parrocchie. Di fronte alla crisi di fede di molti giovani, la Chiesa deve riscoprire l'importanza della parola “insieme”. Più che trovare qualcosa da fare per i ragazzi – secondo un'impostazione che li considera destinatari di un progetto anziché soggetti e protagonisti – la priorità oggi è stare con i ragazzi. In altre parole, bisogna fare comunità. In evidenza anche sia storie di persone famose miracolate dalla conversione, testimoni illustri della fede, sia storie di vita significative di gente comune che nella quotidianità dice il suo sì a Dio che si rivela.

 

 


(CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATUITAMENTE ALLA RIVISTA INTEGRALE)